Commenti disabilitati su Bruna Mura e Lorenza Perini

24 maggio 2016

Bruna Mura e Lorenza Perini

 

 

BRUNA MURA

Dal 1° novembre 2015, dottoranda in Economia Società, Diritto curriculum Sociologia – Governance, partecipazione sociale e cittadinanza presso l’Università di Urbino, Carlo Bo.

Collaboratrice del Centro Interdipartimentale di Ricerca Studi di Genere – Università di Padova.

Socia fondatrice dell’Associazione di Promozione Sociale Epimeleia di Padova.

2014 – Attività di tutoraggio nel corso “Una rappresentanza di altro genere” e coordinamento delle ricerche svolte dai corsisti per la Commissione Pari Opportunità del Comune di Schio, la Cooperativa Samarcanda, Schio (VI) e il CIRSG –Università di Padova.

2014 – Realizzazione dell’analisi dei dati e stesura della relazione per la tavola rotonda “Se il genere è una risorsa” relativa alla partecipazione delle donne come buona pratica per l’implementazione della qualità della democrazia. Per il Comune di Schio (VI) e il CIRSPG – Università di Padova.

2013 – Indagine sulla percezione e gli stereotipi degli operatori socio-sanitari relativamente alla violenza di genere: formulazione, somministrazione ed analisi di questionari; attività formative. Per la Cooperativa Iside (Venezia) e il CIRSPG – Università degli Studi di Padova.

2010 – Realizzazione della ricerca “La partecipazione pubblica delle donne nei Comuni e negli Enti Locali” per la Regione Veneto e il CIRSPG – Università degli Studi di Padova.

 

 

LORENZA PERINI

Laureata in Storia Moderna, dottore di ricerca sia in Storia Contemporanea che in Pianificazione urbana del territorio, ha studiato per diversi anni presso l’Università della California a Berkeley negli Stati Uniti. Attualmente insegna a contratto presso l’Università di Padova “Gender Politics and welfare state in the European Union”, corso in inglese per le lauree magistrali in Studi Europei. Fa parte del comitato scientifico di diverse riviste nazionali e internazionali, ed è nel comitato scientifico del Centro Studi di Genere dell’Università di Padova (CIRSG). Fa parte dell’unità di ricerca dell’Università di Padova in un progetto europeo sulle discriminazioni di genere nella ricerca scientifica con una ricerca dal titolo: Gender in Science and Technologies. The under-representation of women and the development of methodological tools to promote gender equality in Academia.

Alcune pubblicazioni recenti (2013-2015)

Perini L. (2015), Tra Utopia e la città reale. Spunto sull’abitare da un punto di vista d genere tra XIX e XX secolo, in Scienza, genere e società. Prospettive di genere in una società che si evolve, a cura di Sveva Avveduto, Maria Luigia Paciello, Tatiana Arrigoni, Cristina Mangia, Lucia Martinelli, CNR-IRPPS, Roma, 197-207.

Perini L. (2014), Women’s citizenship and the problem of stereotypes. A brief introduction, in Gender Politics in Italia e in Europa. Percorsi di studi di genere per le lauree triennali e magistrali, a cura di A. Del Re e L. Perini, Padova University Press, 2014, p. 23-34.

Perini L. (2014) Reproductive rights under question. Reasons for an inquiry, in Del Re A. – Perini L. (a cura di), Il corpo delle donne, l’aborto, i diritti riproduttivi. Bilanci e prospettive, “AG-About Gender”, vol.3, n.5 http://www.aboutgender.unige.it/index.php/generis/issue/view/9

Perini L. (2014), Il corpo del reato. Parigi 1972-Padova 1973: storia di due processi per aborto, Bologna, Bradypus

Perini L. (2014), Dopo la 194. Un tempo storico, un dibattito culturale, la geografia di un territorio, Roma Aracne Editore

Perini L., (2014), Dal caso Pierobon alla legge 194: un affaire dell’Italia repubblicana (1973-1981), Parma, Diabasis

Perini L., (2013), Costruire/decostruire città. Dalle architette delle comunità fourieriste del socialismo utopico alle sociologhe ed educatrici dei “settlement” del riformismo filantropico di fine ottocento fino alla prospettiva di genere degli anni duemila: appunti sull’abitare collaborativo, “Planum. The Journal of Urbanism”, III, 27 (2013), p.175-181.

Perini L.- Verzola M. (2013), The contended body: The construction of public discourses on women’s bodies that make violence possible, in, “La Camera Blu. Journal of Gender Studies”, 10 (2013), p.141-166.