0

1 maggio 2014

Maria Pasanise – Magda Terrevoli

 Magda Terrevoli –

E’ nata a Bari, laureata in ‘Lettere’ con indirizzo storico, artistico, archeologico e medievale. È giornalista pubblicista.

1980-1982

  •  ‘Censimento, catalogazione e restauro di trulli e manufatti in pietra’, progetto regionale realizzato con la facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari per mappare i danni derivati al patrimonio artistico dal terremoto in Basilicata del 1980, mediante l’utilizzo di pratiche fotogrammetriche.

1982-1995

  • Regione Puglia – assessorato alla Cultura:ricercatrice all’indagine su ‘Bisogni e offerta culturale giovanile in Puglia’ realizzata per la cattedra di Sociologia della facoltà di Scienze politiche dell’università di Bari e per la Regione Puglia, dallo I.A.R.D. di Milano e successivamente pubblicata.
  • Staff organizzativo di: ‘Conferenza del libro’ per la rassegna Expolevante; ‘Mediterraneo’, mostra d’arte contemporanea realizzata in Fiera del Levante; ‘Principi, imperatori e vescovi’, mostra archeologica; Calendario manifestazioni federiciane.

1996-2008

  • Consiglio regionale: per la segreteria di direzionestesura di documenti, elaborazione dati, organizzazione archivio e biblioteca, gestione posta elettronica, realizzazione sito web.
  • Responsabile Gruppo consiliare ‘Verdi’ per gestione bilancio e personale; redazione di atti consiliari, proposte di legge, interrogazioni.

2001

  • Commissione regionale Pari opportunità. Organizzazione Stati generali delle Pari opportunità.

2006

  • Presidente Commissione regionale Pari Opportunità.
  • Responsabile Forum legge regionale 7/07 per le Pari opportunità.
  • Animatrice e organizzatrice di campagne di sensibilizzazione 2006/07 presentate in consiglio regionale all’attenzione di presidenti e ministri del governo nazionale per contrastare la violenza e sostenere la rete antiviolenza.
  • Tavolo tecnico con la Prefettura di Bari per impedire la riduzione in schiavitù e la prostituzione delle donne.
  • ‘Tratta No’: campagna nazionale sostenuta dalla Regione Puglia contro la riduzione in schiavitù degli esseri umani.
  • ‘Quando le donne incontrano le Pari opportunità’ (Foggia, giugno 2007): forum per la diffusione – nella Regione Puglia – delle Pari opportunità.
  • ‘Centro risorse donna’: progetto Interreg (Regione Puglia capofila finanziato dall’Ue) presentato a Bruxelles  in Commissione europea.
  • Relatrice ai forum tematici organizzati nel 2007 in Fiera del Levante su: ‘Tempi delle città’, ‘Patti sociali di genere’, ‘Responsabilità sociale delle imprese’.
  • Relatrice su ‘L’università è di genere femminile?’, convegno organizzato d’intesa con il Comitato Pari opportunità dell’università di Bari e il Centro interdisciplinare di Studi di genere, per la quarta rassegna  di ‘Percorsi identitari’.
  • ‘Agire’: progetto ministeriale sullo scambio di buone prassi nella PA e per i servizi di conciliazione vita-lavoro.
  • Organizzazione della prima edizione del Forum sulla salute delle donne.
  • ‘Centro risorse donna’: progetto europeo Interreg Wefnet presentato al Parlamento europeo.
  • ‘Scuole elementari e differenze di genere’: progetto svolto in collaborazione con gli assessorati alla Cultura e Pubblica istruzione del Comune di Bari, e report conclusivo.
  • Progetto europeo ‘Genie’ – scambio sull’imprenditorialità femminile in Puglia.
  • Progetto ‘La scrittura delle donne’.
  • Giornata contro le mutilazioni genitali femminili. Convegno e proiezione film.
  • ‘Donne e politica: quale partecipazione’.
  • Partner progetto ‘Angelo’ – analisi di genere locale: nuove strategie per una equilibrata presenza delle donne nei ruoli decisionali.

2007: presidente regionale Verdi

  • Forum e convegni tematici su ‘Idrogeno  e Centrale solare’, ‘Inquinamento a Taranto’, ‘Fotovoltaico ed eolico’, ‘Discariche, inceneritori, rigassificatori, dissalatori: c’è di tutto per uno sviluppo negato’.

Maria Pasanisi –

E’ nata a Manduria nel 1959, svolge il proprio lavoro nell’ambito delle politiche di genere da 15 anni dopo aver frequentato corsi di formazione e specializzazione su imprenditoria femminile, politiche di genere,  empowerment e mentorship (questi ultimi 2 in Svezia rispettivamente a Gotheborg e Norrbotten). Ha progettato e coordinato numerosi progetti fra i quali:

Progetti europei

  • ENREC (European Network Resource Centre for Women) Programma Recite II): Progetto di cooperazione internazionale promosso dall’U.E. per lo sviluppo delle pari opportunità (Finlandia, Svezia, Grecia, Italia).
  • INTERREG III C L.E.A.D. (Sviluppo delle Agenzie Locali di Parità) per il Comune di Bari – Assessorato PP.OO.
  • INTERREG III A CADSES “WEFNET” (Women Engendering the Finance Network) per la Regione Puglia Assessorato al Lavoro.
  • Progetto INTERREG III A Italia-Grecia SEMINET –Azioni in favore dei migrant per conto di IPRES Puglia

Progetti nazionali

  • progetto L.125/92 presentato dalla Provincia di Matera LA RETE PER LE PARI OPPORTUNITA’ – SPECIALIZZAZIONE DI GENERE DELLA PROVINCIA DI MATERA AL FINE DI PROMUOVERE L’OCCUPABILITA’ FEMMINILE
  • Coordinatrice progetto L.125/92 presentato dalla C.C.I.A.A. di Matera –Azioni positive a favore della parità uomo-donna-
  • Progetto di Trasferimento di Buone Prassi “La rete pugliese dei Centri Risorse per le donne” nell’ambito del P.O.N. ATAS Ob.1 Avviso 5.
  • Progetto di Trasferimento di Buone Prassi SISTS “Sistemi Integrati per lo Sviluppo del Terzo Settore” nell’ambito del P.O.N. ATAS Ob.1 Avviso 5.
  • Progetto sulla comunicazione istituzionale di genere per conto del Dipartimento Pari Opportunità:ricerca e animazione territoriale

Progetti regionali

  • progetto POR Puglia Mis.3.14 Azione E) “Rete Elette Pugliesi”:
  • progetto G.E.L. (Gender Equality Lecce) nell’ambito del POR Puglia mis.3.14 azione e) mirato all’eliminazione delle discriminazioni lavorative e miglioramento della condizione femminile all’interno delle aziende.
  • progetto AN.GE.LO (Analisi di Genere Locale) nell’ambito del POR Puglia mis.3.14 azione e) per le azioni di indagine nel territorio foggiano rispetto alla presenza femminile in posizioni apicali e discriminazioni lavorative
  • progetto NAMASTE’ nell’ambito delle azioni di sistema a favore dell’associazionismo familiare – progetto mirato al sostegno genitoriale dei disabili
  • Progetto Patti Sociali di genere Regione Puglia per conto di CNA regionale
  • Progetto “Differenze di genere nelle scuole elementari e medie” (Legge regionale 41 art.10) attivato in 32 istituti scolastici della Regione Puglia
  • Progetto “Emittenti locali e differenze di genere nelle emittenti televisive pugliesi” per conto della Commissione Pari Opportunità Regionale per CORECOM Puglia

Altro

  • Docente e progettista di numerosi moduli formativi su Politiche di genere e Pari Opportunità
  • Relatrice in numerosi convegni nazionali e internazionali
  • Coautrice delle seguenti pubblicazioni:

Gender Equality Leccese – Un modello di certificazione di genere – Franco Angeli Editore
I Migranti in Terra di Bari – Arti Grafiche Favia
Guida alla costituzione dei Centri Risorse Donne -Progetto ENREC-
Vademecum delle Pari Opportunità – Progetto ENREC
Guida alla redazione del Business Plan – Progetto ENREC