Anna Irene CesaranoIndice degli autori

Anna Irene Cesarano

Anna Irene Cesarano è dottoranda all’Università degli studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, XXXIV ciclo “Sugli ambiti di interazione e integrazione tra le scienze umane e le tecnologie avanzate. Humanities and Technologies: an integrated research path”. Da sempre appassionata alla scrittura è Giornalista pubblicista presso l’Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di svariati temi che spaziano dalla filosofia all’antropologia, all’arte, alla sociologia Ha svariati interessi di ricerca che si riconducono al rapporto tra le new technologies e le scienze umane e sociali, focalizzandosi sull’interazione uomo-macchina e sulle nuove modalità di comunicazione tra questi due insiemi complessi, sulla conoscenza in rete, sulle modalità di relazione digitale, e particolarmente sull’influenza dei New media sul cervello umano. Studia e analizza all’interno del suo progetto di ricerca di dottorato la feconda applicazione dell’intelligenza artificiale al settore automotive, (Guida autonoma) in particolare di metodologie empiriche con le quali implementare interfacce utente per sistemi info-telematici di bordo veicolo, capaci di cooperare efficacemente con il guidatore. Affascinata dall’arte come forma espressiva e creativa del genere umano, nel 2014 pubblica “Il Risorgimento dei Macchiaioli”. Sociologia di un movimento artistico ottocentesco, che analizza il movimento da un punto di vista sociologico oltreché artistico. Nel 2018 pubblica “I nativi digitali tra rischi e opportunità: le ricerche di Eu Kids online” frutto dei suoi studi magistrali in sociologia indirizzo comunicazione pubblica, sociale e politica. Attualmente ha da poco pubblicato i primi risultati della sua ricerca La guida autonoma nel saggio “Autonomous driving: un’indagine esplorativa sulla percezione pubblica”, prendendo come oggetto di studio la conoscenza e la percezione delle persone di concetti come automazione, robotaxi, guida autonoma.