Commenti disabilitati su Vittore Collina

8 settembre 2016

Vittore Collina

Nato a Bologna nel 1941 e laureato in Scienze politiche nel 1965, Vittore Collina è divenuto assistente in Storia delle dottrine politiche nel 1974, professore associato nel 1982 e nel 2001 professore ordinario presso la facoltà di Scienze politiche di Firenze. Ora è in pensione, ma continua l’attività di ricerca e partecipa a progetti e convegni. Tra i suoi temi: il pensiero democratico e il pensiero conservatore nella Francia dell’Ottocento e del primo Novecento; la storia dei mass media; l’idea di spazio nella sua storia e come spazio politico e spazio urbano. Tra le pubblicazioni più importanti: Plurale filosofico e radicalismo. Saggio sul pensiero politico di C. Renouvier (1980); Le democrazie nella Francia del 1840 (1990); Estetismo e politica in Paul-Louis Courier (1992). In collaborazione con Gianluca Bonaiuti nel 2010 ha pubblicato Storia delle dottrine politiche (Le Monnier Università, Mondadori Education). Autore di numerosi saggi ed articoli, di recente ha curato l’edizione di AA.VV., Time and Beauty. Art Nouveau in the Bulgarian cities (2014)