Redazione

Dott.ssa Consolata Santino

Mediatrice familiare professionista – socia qualificata A.I.Me.F. n. 2031 operante nell’ambito delle prerogative di cui la legge n. 4/2013 – mediatrice civile e commerciale, docente di Master in Mediazione familiare e formatrice di mediatori tra pari.

Si laurea in Giurisprudenza il 14 maggio del 2011 presso l’Università degli Studi di Foggia, nel 2013 consegue il diploma di specializzazione presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e coopera con la I sez. del Tribunale di Milano competente per i diritti della persona.

Nel 2003 ha conseguito il diploma del “The languages courses of Sprachcaffe” presso il Language Plus Centre di Malta

Nel 2004 ha lavorato per Wbs training AG Business Center Dresden – Deutschland nell’ambito del progetto Leonardo – “The development of a web design project with the use of innovative web design techonologies”.

Nel 2017 inizia gli studi di morfopsicologia ed entra a far parte del Consiglio Direttivo della S.I.M.P.A. Società italiana di Morfopsicologia, che ha lo scopo di promuovere lo sviluppo e lo studio della morfopsicologia, nonché la diffusione della sua pratica e della sua utilizzazione nel rispetto della persona umana, secondo l’indirizzo del dr. Luois Corman.

Nel 2018 vince la borsa di ricerca Mario Quinto Opportunity 2018, avente come ambito di indagine la mediazione tra pari in Europa.

Dopo importanti esperienze in primari studi legali milanesi, sceglie di dedicare le sue competenze professionali e le life skills alle dinmiche conflittuali e alle strategie disfunzionali in famiglia e nei contesti relazionali più ampi, maturando la capacità di ascolto empatico e problem solving; abilità che ha consolidato a livello professionale formandosi come mediatrice familiare e counselor presso la scuola di formazione Brahmaputra Onlus. Un percorso di studi che l’ ha portata ad approfondire gli aspetti psicologici e giuridici della separazione e ad apprendere le tecniche tipiche della mediazione familiare.